5 buoni motivi per investire in formazine

5 buoni motivi per investire in formazine
news
106 Views 0 22 Maggio 2024

1)    TENERE VIVA LA TUA PROFESSIONE

Nel mondo dell’ingegneria clinica un lustro equivale ad un’era geologica. Non formarsi significa non evolversi e non evolversi significa estinguersi!

2)    COLTIVARE LE SOFT SKILLS

Lo sapevate che in un colloquio di lavoro, per un nuovo lavoro o, ancor più, per una selezione interna (carriera) le competenze maturate durante gli studi vengono date per acquisite mentre quello che pesa di più sono le così dette “soft skills”? Le “soft skills” sono caratteristiche personali importanti in qualsiasi contesto lavorativo perché influenzano il modo in cui facciamo fronte di volta in volta alle richieste dell’ambiente lavorativo.

Molto spesso è più importante saper imparare, saper adattarsi ai cambiamenti e saper lavorare in squadra piuttosto che dimostrare di aver acquisito nozioni o determinate capacità (oltretutto spesso solo sulla carta). Capacità di comunicare e di esprimersi in pubblico, predisposizione a coordinare gruppi di lavoro e gestire progetti complessi sono due esempi di “soft skills” sempre più richieste. La formazione è il principale strumento per sviluppare le nostre “soft skills” non possiamo pensare che ciò sia possibile solo con la pratica e l’esperienza!

3)    CONOSCERE GENTE NUOVA

Il tempo dedicato alla formazione serve anche per conoscere gente nuova. Conoscere gente nuova permette di allargare la propria rete di conoscenze professionali e di entrare in contatto con esperienze e ambienti di lavoro diversi e stimolanti. Conoscere è un modo per formarsi e la formazione è un modo per conoscere.

4)    CAMBIARE PUNTO DI VISTA

“Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettare risultati diversi”

sarà un caso ma queste parole sono attribuite ad Albert Einstein, uno che non ha certo bisogno di descrizioni e/o presentazioni. Spesso i grandi risultati si ottengono operando in maniera differente. Cambiare punto di vista è in questi casi indispensabile anche se non semplice. Per farlo occorre rimettersi in gioco, modificare le ipotesi, creare discontinuità. Tutto questo accade quando si fa formazione e si accetta di ascoltare e discutere nuove verità e condividere interessi e conoscenze.

5)    SUPERARE I PROPRI LIMITI

“I limiti sono spesso soltanto delle illusioni”

Chiudiamo il nostro elenco con una frase di Michael Jordan. Molto spesso ci illudiamo di avere dei limiti, salvo poi “imparare” a superarli. Formarsi serve anche a toglierci queste illusioni. Superiamo i nostri limiti, raggiungiamo nuovi obiettivi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *